Bando di gara per l'appalto del servizio di pulizia dei locali dell'Asilo Nido Comunale e di minuta attività ausiliaria presso gli stessi.
 

AVVISO

Si segnala che nella modulistica:
Modello 1 e 1 bis per impresa, Modello 1 e 1 bis per RTI, Modello 1 e 1 bis per consorzi di imprese, Modello 1 e 1 bis per consorzi stabili, Modello 2 e 3 avvalimento, Modello 4 sopralluogo, Modello 5 offerta economica, risulta erroneamente riportato il C.I.G. 055583620, anziché il corretto 0555836260. Si proceda alla correzione manuale del C.I.G. sui modelli da parte degli operatori interessati alla partecipazione alla gara.

 

F.A.Q.

Domanda: Cosa si intende per servizi analoghi (punto 6.11 del Disciplinare di gara)?

Risposta: Il requisito richiesto attiene esclusivamente alla tipologia del servizio svolto che deve essere inerente ad attività dal contenuto similare a quello oggetto d’appalto: deve trattarsi in altri termini di servizi che richiedono l’espletamento di compiti, attività, modalità di svolgimento fra loro comparabili.

Domanda: Il modulo 1/BIS “Modulo per dichiarazione di idoneità morale ecc..” deve essere compilato anche dai legali rappresentanti della soc. ausiliaria?

Risposta: Deve essere compilato anche dai legali rappresentanti della soc. ausiliaria.

Domanda: In riferimento alla compilazione del modello GAP nella penultima riga dove viene richiesto il volume affari capitale sociale bisogna indicare la fascia di classificazione denunciata presso la Camera di Commercio o il volume d’affari... e se sì di che anno?

Risposta: Il volume d’affari non sarebbe obbligatorio. Il dato da acquisire comunque, è quello dell’ultima dichiarazione IVA presentata ai competenti uffici.

Domanda: Con riferimento all’art.2 del Capitolato tecnico dove indicate come orari di lavoro due differenti orari di funzionamento e precisamente “tempo breve e tempo lungo” chiediamo cortesemente di sapere in quali giorni è applicato un orario piuttosto che un altro?

Risposta: Il servizio Asilo Nido inizia alle ore 7:30 sino alle ore 18:00 dal lunedì al venerdì.

Domanda: Riguardo ai requisiti economici-finanziari si parla del triennio 2007-2008-2009 poiché alla data di pubblicazione del bando non erano disponibili i dati relativi all’anno 2010, ma ad oggi abbiamo i dati relativi al fatturato dell’anno 2010, possiamo indicare quale triennio il 2008-2009-2010?

Risposta: : I dati devono essere quelli relativi agli anni indicati nel disciplinare di gara.

Domanda: Al punto 10.1 del disciplinare di gara viene richiesto di presentare una relazione tecnica massimo di 10 facciate formato A4 di tutti gli elementi inerenti l’offerta tecnica come dettagliato al punto 14 dello stesso disciplinare. Al punto 10.2 vengono richieste le schede descrittive delle attrezzature e dei prodotti da utilizzare nell’appalto. Si chiede se le stesse non fanno parte delle 10 facciate previste al punto precedente.

Risposta: : Le dieci facciate formato A4 si riferiscono al punto 10.1 “relazione tecnica”.

A fronte di richiesta formulata, si specifica quanto segue:

  1. il monte ore complessivo da garantire è di 3.000 (tremila) ore annue (art.12);
  2. gli elementi di valutazione sono esclusivamente quelli descritti all’art.14;
  3. la descrizione di tutto ciò che concerne il sistema di organizzazione del servizio è prevista al punto 1.5 “Progettualità” dell’art.14;
  4. il monte ore di 3.000 (tremila) ore annue (art.12) è complessivo per il servizio oggetto dell’appalto “servizio di pulizia dei locali dell’asilo nido comunale e di minuta attività ausiliaria presso gli stessi”.